Skip Navigation Linkshome » archivio news » news
Sant'Antonio te le focare

Sant'Antonio te le focare

Da secoli, a Cutrofiano, il 17 febbraio a sera si accendono decine di falò ai crocicchi delle strade, per festeggiare il patrocinio di S. Antonio da Padova per lo scampato terremoto. Infatti si racconta che il 17 febbraio del 1810 ci fu, di notte, un terremoto, i cutrofianesi si alzarono, andarono in chiesa, misero sul sagrato il Santo da Padova a cui rivolsero le loro preghiere e accesero i falò con le “sarmente”, tralci di vite secchi, per scaldarsi. Molto probabilmente la tradizione è ancora più antica e risale al 1743, quando sempre a febbraio, ci fu un terribile terremoto in tutto il Salento che provocò morti e distruzione, tranne a Cutrofiano che non ci furono vittime ma solo lievi danni. Per ricordare e ringraziare per lo scampato pericolo, Come ogni anno il 17 febbraio a Cutrofiano è festa.



PROGRAMMA;
- h 18:00 CHIESA MADRE, MESSA solenne con panegirico al Santo.
- h 18:45 PROCESSIONE
- h 20:45 PIAZZA MUNICIPIO, PIROTECNICA ACCENSIONE DELLA
“GRANDE FOCARA” a cura della DITTA FRANCESCO MEGA S.R.L.
- h 21:00 PIAZZA MUNICIPIO, il gruppo di musica popolare ENZO PETRACHI & FOLKORCHESTRA.
- A seguire Dj set : CESKO E PUCCIONE con la partecipazione di TERRON FABIO

In caso di cattivo tempo l’evento sarà rinviato a domenica 24 febbraio.
A cura dell’Amministrazione Comunale

GALLERIA MULTIMEDIALE
scorri indietro la gallery
scorri avanti la gallery